Addio a Franco Santagata, tra i più grandi educatori e motivatori dei giovani.

mercoledì , 9, luglio 2014


Campobasso. Poco prima di mezzanotte del 29 giugno è morto Franco Santagata.
Il Professore, originario di Civitanova del Sannio, è morto a 73 anni, li avrebbe compiuti il 5 luglio.
Vana è stata la corsa in ambulanza verso l’ospedale Cardarelli dove era stato ricoverato in terapia intensiva due settimane fa, prima di tornare a casa, purtroppo per appena tre giorni.
Il Professor Franco Santagata, persona benemerita del piccolo Molise, nota per le sue capacità pedagogiche e per l’innata creatività e dedizione applicati al lavoro.


Il Molise piange il grande professionista, l’uomo di cultura e dalla enorme generosità. E’ stato uno degli educatori molisani più efficaci e amati. Ha lavorato sempre per i giovani, per dare una prospettiva di vita e di lavoro anche ai più bisognosi, mettendo in piedi decine di progetti di successo e sposando la causa della cooperazione.
Presidente e legale rappresentante presso Cooperativa Sociale ACCADEMIA MUSICALE “Nuccio Fiorda”
Già dagli anni 90, Responsabile Regionale IRC del Molise, Direttore del Servizio IRC della Diocesi di Campobasso – Boiano, promotore della FISM molisana.
La prof.ssa Michelina Petracca, Responsabile Regionale IRC dell’Abruzzo, esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Franco Santagata: «Un uomo, un amico, un professionista ed un educatore esemplare. La sua assenza è senza dubbio una grave perdita per quanti l’hanno conosciuto che, con la sua morte, perdono un punto di riferimento importante.
Alla moglie Maria Pia, alla figlia Rosanna e a tutta la famiglia vanno le mie più sentite condoglianze e di quanti l’hanno conosciuto».
I funerali si sono svolti martedì primo luglio, alle 10, nella chiesa del Sacro Cuore dei frati Cappuccini a Campobasso.