Le beatitudini al contrario di Matteo Gattafoni e Massimiliano Ferragina

mercoledì , 3, maggio 2017

Scerni (CH) città di Beatitudine! Una beatitudine al contrario, come recita il titolo del libro scritto da Matteo Gattafoni (seminarista del seminario di Chieti) e Massimiliano Ferragina (insegnante di religione e artista contemporaneo www.ferraginart.onweb.it).
image-1
Perché alcontrario? Il libro presenta attraverso il linguaggio artistico e i riferimenti all’attualità, chi non sono i destinatari delle otto beatitudini per individuare invece a chi sono indirizzate. Un percorso per riflettere ma soprattutto per invitare a partecipare la felicità realizzata in un cammino cristiano. Le beatitudini al contrario. Perché l’arte al servizio della fede dice sempre la verità. Edizioni Palumbi. Questo il titolo completo del piccolo saggio di teologia spirituale presentato nella sala conferenze del comune di Scerni sabato 22 aprile 2017. Un libro nato da un’incontro e un’amicizia fondata su una ricerca di verità condivisa nella lettura e testimonianza del vangelo. Gli autori hanno scritto la propria esperienza di beatitudine a partire dal discorso di Matteo al cap.5.

Alla presentazione hanno partecipato per i saluti Alfonso Ottaviani sindaco del comune di Scerni, don Graziano Fabiani parroco di san Panfilo in Scerni e Giustino Perilli editore. Il sentito e dettagliato intervento di Enrico Michetti, delegato regionale Abbruzzo/Molise di Azione Cattolica, ha aperto la presentazione in una sala gremita di persone, amici, e soprattutto tanti giovani che hanno circondato gli autori per autografare il testo. Il dott. Michetti ha individuato all’interno del libro i riferimenti alla vita reale, all’esperienza personale degli autori che diviene spontaneamente esperienza di tutti. Sono intervenuti anche gli autori che hanno narrato la genesi del testo e hanno condiviso l’emozione del successo editoriale del tutto inattesa. Molte domande e interventi hanno vivacizzato il momento in un clima di comunità, di comunione, la vera forza del cristiano. Ha moderato magistralmente gli interventi Nina Ciccarone docente di lettere presso la scuola media “Leonardo da Vinci” Scerni. La comunità scernese ha invitato l’artista Massimiliano Ferragina ad esporre quanto prima nella propria città e al seminarista Matteo Gattafoni di proseguire nella sua attività pastorale con l’entusiasmo e la credibilità che lo distinguono.
Il libro è in vendita nelle librerie e online