14 MAGGIO 2016   

Ore 09.00   SALUTO DI BENVENUTO
S. E. Mons. Michele SECCIA, Vescovo di Teramo – Atri – Delegato IRC della CEAM Preghiera

APERTURA DEI LAVORI E INTEVENTO INTRODUTTIVO
Prof.ssa Arcangela Michelina PETRACCA, Responsabile Regionale IRC dell’Abruzzo e Pastorale Scolastica Abruzzo – Molise
Direttore del Corso Intervento

Ore 9.15 VALUTAZIONE, CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE E IRC Intervento
Prof. Carlo PETRACCA, già Ispettore e Direttore generale USR Abruzzo Docente LUMSA Roma-Università D’Annunzio Chieti Componente Comitato Scientifico Naz. Indicazioni 1° ciclo Istruzione

11.15  Pausa caffé

Ore 11.30   NARRARE LA BIBBIA CHE NON TI ASPETTI:FINESTRA APERTA SUI FATTI E PERSONAGGI DA UN PUNTO DI VISTA…INASPETTATO. Intervento
Prof. Diego MECENERO, Teologo, Autore, Giornalista

Ore 13.30  Pranzo

Ore 15.00   LA BELLEZZA DELLA NARRAZIONE EVANGELICA: LE DONNE “PRENDONO LA PAROLA“. Intervento
Prof.ssa Rosalba MANES Docente di Teologia biblica Pontificia Università Gregoriana

Ore 17.00  Intervallo

Ore 17.15    L’ANALFABETISMO BIBLICO:PROPOSTE PER UNA PEGADOGIA ADEGUATA AI TEMPI.
Prof. ssa Giuliana MIGLIORINI, Docente ISSR Santa Caterina da Siena, Dottore in Teologia

CONCLUSIONI

Allegati

banner2016Corso di aggiornamento regionale della durata di tre giorni, per 40 docenti di religione cattolica di ogni ordine e grado in servizio nella scuola statale su tutto il territorio regionale

14, 21, 22 maggio 2016 

Tre giornate, di approfondimento e riflessione sui possibili sviluppi di un curricolo in verticale di quello che è un elemento contenutistico essenziale ma anche una fonte decisiva nell’IRC: il testo biblico.  Ci si interrogherà in particolare sulle diverse modalità di approccio ad alcune tematiche bibliche che aprono a diverse e differenti prospettive di ricerca e apprendimento, portando un contributo nell’ottica della maturazione delle competenze da parte dell’alunno. In questo modo si cercherà di focalizzare l’attenzione sul progressivo approfondimento culturale e la crescente densità di significato che può e deve offrirsi nei diversi gradi di scuola.

Programma

Allegati

ORTONA. La Madonna Pellegrina del Santuario di Fatima fa tappa ad Ortona Papa Francesco accoglie in Vaticano la statua della Madonna di Fatima. Il suo arrivo è previsto il 15 maggio, alle 18, quando sarà accolta in cattedrale per l’adorazione, prima del trasferimento nella Chiesa Madonna di Fatima di Caldari Stazione dove rimarrà per una settimana. L’importante momento per i fedeli, ortonesi e non, arriva a conclusione dell’anno giubilare indetto per il venticinquesimo anno dalla costruzione della chiesa dedicata proprio alla Madonna di Fatima. «Dopo l’accoglienza in cattedrale sarà trasferita a Caldari e percorreremo in processione gli ultimi metri che conducono alla chiesa», spiega il presidente del Comitato Feste Madonna di Fatima, Nicola D’Auria. «Alle 21 poi monsignor Emidio Cipollone officerà la messa». La settimana proseguirà con la possibilità di far visita alla Madonna Pellegrina che rimarrà a Caldari fino al 22 maggio.

banner2016

Corso di aggiornamento Regionale della durata di tre giorni, per 40 docenti di religione cattolica di ogni ordine e grado in servizio nella scuola statale su tutto il territorio regionale promosso e organizzato  dal Servizio Regionale IRC per l’Abruzzo della CEAM, ai sensi dell’Intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Conferenza Episcopale Italiana

Il Corso avrà per tema “L’orizzonte biblico nella progettazione IRC per un curricolo orientato alle competenze,” e si svolgerà nei giorni 14, 21, 22 maggio 2016 a Montesilvano (PE) presso il Sea Lion Hotel – Via Aldo Moro, 65.

E’ prevista la partecipazione di 5 docenti per diocesi e alcuni saranno convocati dal Servizio Regionale per l’IRC, magari particolarmente attenti a questa tematica La presenza degli  iscritti è obbligatoria dall’inizio al termine del Corso. 

Altri Idr possono paaartecipare  come uditori, previa ISCRIZIONE  ONLINE

 

Allegati

ImmagineLocandinaChieti2016.web_Università, Formazione, Lavoro: quale realtà per quali prospettive

Dal 5 all’8 maggio a Chieti, 200 giovani studenti universitari da tutta Italia si incontreranno per riflettere suFormazione, Lavoro e possibilità di futuro. Il Congresso Nazionale della F.U.C.I. – Federazione Universitaria Cattolica Italiana – da ormai 65 edizioni riunisce ogni anno in una città diversa tanti giovani universitari per confrontarsi e riflettere su tematiche del panorama italiano ed internazionale per loro attuali ed incalzanti.

Le quattro giornate del congresso vedranno i ragazzi riuniti in tanti luoghi simbolo della città teatina: l’Università degli Studi G.D’Annunzio Chieti-Pescara, il Teatro Marruccino, l’Auditorium Cianfarani del Museo Archeologico della Civitella, la Cattedrale.
 Relatori dell’evento di apertura, che avrà luogo giovedì 5 maggio ore 16,00 presso l’Auditorium dell’Università G.D’Annunzio saranno S.E.R. Mons Nunzio Galantino, Segretario Generale CEI, e il Dott. Roberto Napoletano, Direttore del Sole 24 Ore.
A seguire, venerdì 6 maggio, Tavola Rotonda ore 10,00 presso il Teatro Marrucino della città, con la Dott.ssa Floriana Cesinaro Docente e Formatrice, il Prof. Patrik Vesan, esperto di politiche sociali e del lavoro, Università della Valle d’Aosta e Percorsi di Secondo Welfare e il Dott. Lorenzo Piovanello, Ubs Philanthropy Advisory & Sustainable investing.

Entrambi gli eventi sono aperti alla cittadinanza.

Pagina 10 di 29« PrimaPagina precedente89101112Pagina successiva20Pagina successivaUltima »